Home
Vinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo Slider

Image 2018 89

 

 

MILANO LUISS HUB

 

 

 

Image 2018 90

IN COLLABORAZIONE CON IL
CENTRO STUDI PER LA SICUREZZA ITASFORUM
ITALIAN SECURITY AND SAFETY FORUM

 


Executive Programme
Security Management


 

 

OBIETTIVI
L’Executive Program Security Management della LUISS Business School, progettato e realizzato in collaborazione con il Centro Studi per la Sicurezza ItaSForum (Italian Security and Safety Forum) di Milano, intende formare manager della sicurezza, coinvolti nel processo di security.
In quest’ottica il programma si pone molteplici obiettivi:
• Analizzare il ruolo e le funzioni della figura professionale del Security Manager, evidenziandone le abilità di leadership e di decision making;
• Porre in fondamentale evidenza il rischio, componente essenziale delle politiche di security;
• Approfondire gli aspetti normativi ed organizzativi legati alla sicurezza (Security), al fine di prevenire e contrastare gli stati di crisi;
• Sviluppare un approccio manageriale centrato sulla qualità e basato sulla partecipazione di tutti i componenti di un’organizzazione;
• Fornire competenze all’avanguardia nel settore IT, nell’ambito della Sicurezza dei Sistemi Informativi con particolare riguardo al cybercrime;
• Approfondire il Security Management in una prospettiva di etica e responsabilità sociale d’impresa.

STRUTTURA
Il programma, in partenza il prossimo 13 settembre, ha una durata complessiva di 5 mesi per un totale di 20 giornate d’aula che si che si svolgono in formula weekend nelle seguenti date:
• Venerdì 13 e Sabato 14 Settembre 2019
• Venerdì 27 e Sabato 28 Settembre 2019
• Venerdì 11 e Sabato 12 Ottobre 2019
• Venerdì 25 e Sabato 26 Ottobre 2019
• Venerdì 08 e Sabato 09 Novembre 2019
• Venerdì 22 e Sabato 23 Novembre 2019
• Venerdì 06 e Sabato 07 Dicembre 2019
• Venerdì 10 e Sabato 11 Gennaio 2020
• Venerdì 24 e Sabato 25 Gennaio 2020
• Venerdì 07 e Sabato 08 Febbraio 2020


PROGRAMMA

1. ECONOMIA di IMPRESA e SECURITY
• Elementi di Economia d’Impresa;
• Impresa Globale, Multinazionale e Nazionale;
• Impresa network e impresa locale. Metodi di misurazione delle performance;
• La creazione di valore. I driver del valore aziendale;
• La Security nell’Economia di Impresa.

2. LA PROTEZIONE DEL KNOW-HOW D'IMPRESA
• Know-how e sistema degli immateriali di impresa;
• Cultura aziendale e cultura della Security.

3. IL SECURITY MANAGER
• Evoluzione del ruolo e delle funzioni;
• La Norma UNI 10459:2017.

4. IL SISTEMA TULPS (testo unico di Pubblica Sicurezza rr.dd. 773/31 e 635/40)
• Dall’istituto di vigilanza privata all’impresa di sicurezza;
• Le armi: Disciplina e legislazione - Legge 18 aprile 1975, n. 110 e relativi aggiornamenti.

5. PRIVACY
• D.LGS. 30 GIUGNO 2003, N. 196;
• Regolamento Europeo 2016/679.

6. RISK ANALISYS
• ISO Guide 73:2009;
• Risk analisys;
• Risk assessment;
• Risk management;
• Case study.

7. CRISIS MANAGEMENT
• Crisis management;
• Disaster recovery;
• Business continuity.

8. SISTEMI DI GESTIONE E CONTROLLO DELL’INFORMAZIONE IN AZIENDA
• Information Security management. Aspetti legislativi e standard di sicurezza IT;
• Network Security management;
• Criptografia, steganografia e firma elettronica;
• Cybercrime.

9. SISTEMICA DI SECURITY FISICA ED ELETTRONICA
• Centro di monitoraggio e di ricezione allarmi;
• La televisione a circuito chiuso;
• Sottosistemi tecnici di Security elettronici attivi e fisici passivi;
• I Sistemi di radiolocalizzazione di beni e persone;
• Il sottosistema di controllo accessi;
• Principi di anti – incendio.

10. LINEAMENTI DI DIRITTO COSTITUZIONALE
• Caratteristiche della nuova Costituzione;
• Principi fondamentali - Diritti e doveri dei Cittadini - I rapporti politici;
• Sicurezza e Stato: il rapporto fra Stato e Regioni.

11. LINEAMENTI DI DIRITTO E PROCEDURA PENALE
• Diritto penale;
• Security e reati correlati;
• Associazioni sovversive. Associazioni con finalità di terrorismo;
• Legislazione penale speciale;
• Procedura penale;
• Prove. Mezzi di prova. Intercettazioni. Investigazioni difensive.

12. LINEAMENTI DI DIRITTO AMMINISTRATIVO
• Contrattualistica pubblica comunitaria e nazionale;
• Le responsabilità ambientali dell’impresa (acque, rifiuti, bonifiche);
• Decreto Legislativo 3 aprile;
• 2006, n. 152 "Norme in materia ambientale";
• Le responsabilità della pubblica amministrazione, civile e contabile.

13. LA RESPONSABILITÀ DELLE IMPRESE
• Legge 231/01 e successive modifiche.

14. SECURITY DELLE STRUTTURE E INFRASTRUTTURE CRITICHE
• Le infrastrutture critiche. Progettualità della sicurezza e direttive vigenti;
• Direttiva del Consiglio CE Numero: 2008/114/CE.

15. SECURITY E PREVENZIONE DEL TERRORISMO
• La guerra asimmetrica;
• La minaccia di armi chimiche, biologiche e bombe “sporche”;
• Armi, uomini e metodologie del terrorismo;
• I Servizi di Informazione.

16. PSICOLOGIA GENERALE E COMPORTAMENTALE IN SECURITY
• Definizione, caratteristiche ed evoluzione della psicologia della sicurezza;
• Condizioni psichiche per la sicurezza;
• Percezione e psicologia del rischio;
• La psicologia dell’emergenza.

17. ETICA E SOSTENIBILITA’
• Principi di riferimento di Etica, Sostenibilità, Responsabilità Sociale e tutela dei diritti umani;
• Etica professionale ed etica sociale nell’ambito della Security.

 

COMITATO SCIENTIFICO
Paolo Boccardelli, Ordinario di Economia e gestione delle imprese e Strategia d’impresa LUISS Guido Carli e Direttore LUISS Business School.
Gianfranco Bonfante, Presidente Centro Studi per la Sicurezza ItaSForum.
Silvio M. Brondoni, Ordinario Sr. di Economia e gestione delle imprese, Università degli Studi di Milano- Bicocca.
Giannantonio De Roni, Vicepresidente Centro Studi per la Sicurezza ItaSForum.

 

BORSE DI STUDIO
La quota di iscrizione è pari a EUR 8.000 + IVA 22%. Per sostenere i candidati più meritevoli la LUISS Business School eroga 25 borse di studio che saranno devolute a chi si distinguerà per forte motivazione e attinenza del curriculum al profilo richiesto a seguito del colloquio di selezione e dello screening del CV.
Le borse di studio hanno un valore pari a EUR 3.000 l’una, a copertura parziale della quota di iscrizione.
Al fine dell’attribuzione si invitano gli interessati a inviare la documentazione entro il 26 luglio 2019.

Per maggiori informazioni  è possibile consultare il sito, scrivere a executive@luiss.it o chiamare lo 06.85.22.5890
E' anche possibile consultare
la segreteria del Centro Studi Itasforum: cell. 340.28.43.697

 

 

Seguiteci anche su...

facebook       facebook       facebook

Area Riservata